L’Acqua

Come leggere le etichette

L’acqua è un alimento indispensabile per i metabolismi organici e per il nostro benessere, non è un nutriente, non ha calorie ma è VITALE!

Pochi sanno che la spossatezza può dipendere da un’idratazione insufficiente: un adulto è composto per il 70% di acqua, e basta perderne l’1% sotto forma di sudore e vengono meno le forze.

Secondo i LARN 2012 (Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ed energia per la popolazione italiana) della Società Italiana di Nutrizione Umana (SINU), l’Assunzione Adeguata di acqua per il maschio adulto è di 2,5 litri, per la donna di 2 litri al giorno.

L’acqua può essere assunta tale quale o sotto forma di tisane, tè verde, centrifughe di verdura o di frutta, con moderazione, che contengono anche antiossidanti con azione protettiva, ricordiamo inoltre l’acqua contenuta negli alimenti che cuociamo, come pasta, riso, legumi.

In etichetta:

Di norma è meglio scegliere un’acqua oligominerale con un residuo fisso tra 250 e 500 mg/L per garantire anche un minimo apporto di minerali.
Per prediligere invece un’acqua leggera possiamo considerare un residuo inferiore ai 50 mg/L e con il minor apporto possibile di sodio.
L’acqua può essere ricca di calcio, preferire le acque che hanno una quantità di calcio maggiore di 250 mg per litro.

Salute:

Il nostro organismo è costituito prevalentemente da acqua (60-70%) è quindi fondamentale garantire il corretto equilibrio tra l’acqua eliminata (urine, sudore, respiro) e quella ingerita.
Devi bere almeno 30 ml di acqua per ogni kg 
di peso corporeo, pari ad una media di circa 1,5 litri così da compensare, insieme all’acqua introdotta con gli alimenti, le fisiologiche perdite giornaliere di liquidi.
Spezza il ritmo del pasto: per cui sì, va bene bere anche a pasto (tranne in rari casi) e così facendo non solo ci si idrata, ma interrompendo l’azione del mangiare si assumono le pietanze più lentamente e mangiare più lentamente rende più percepibile il senso di sazietà.

a cura di Elisabetta Orsi
qistudio.it​

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *